Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Bloccati dal fango della diga, due cavalli messi in salvo

default_image

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

I vigili del fuoco del distaccamento di Città di Castello hanno salvato due cavalli che erano rimasti bloccati dalla melma appena tolta da una diga in fase di bonifica. L'allarme è scattato alle 13.30 e il proprietario chiedeva aiuto in quanto vi era un rischio annegamento tra la melma di due cavalli, che lasciati in libertà sono andati a finire dentro il fango senza che riuscissero a liberarsi. La diga in fase di svuotamento era in un podere a confine tra Montone e Pietralunga in località San Lorenzo. Giunti sul posto i vigili del fuoco hanno per prima cosa imbracato i due quadrupedi in maniera tale che non potessero scivolare ulteriormente tra la melma. Quindi hanno avuto l'ausilio di una potente escavatore che ha consentito ai vigili del fuoco di poter imbracare con speciali cinghie i due cavalli e quindi sollevarli piano piano senza che subissero danni fisici. Operazione che è durata un paio d'ore portata a termine nella massima sicurezza per i cavalli che una volta liberati si sono messi di nuovo a correre, seppure avessero bisogno di essere lavati dalla melma rimasta nel mantello.