Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Capodanno al Castello di Sorci per Monica Bellucci: brindisi con mamma e papà

Cenone nel segno della tradizione, sotto l'abile regia di Primetto Barelli, nella grande cucina del maniero

Andrea Niccolini
  • a
  • a
  • a

Le radici sono le radici. Questione di affetti familiari, ma anche di sapori e pesaggi. Ecco dunque che per dare l'avvio al suo 2014, Monica Bellucci li ha voluti mettere tutti assieme: famiglia, con in testa i genitori Brunella e Pasquale e le due figlie Deva e Léonie, sapori di cucina tradizionale e paesaggio umbro toscano: è così che il suo cenone di Capodanno (e il lungo "dopo-cenone") lo ha passato piacevolmente al Castello di Sorci, a pochi passi dalla sasa natale, sotto l'abile regia di Primetto Barelli. Una comitiva non ampissima, una ventina di persone, che ha trovato posto nel "cuore" del Castello, la splendida vecchia cucina.