Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Operato alla testal'uomo vittimadi un infortunio sul lavoro

L'agricoltore era stato trasferito in codice rosso al Santa Maria della Misericordia dagli operatori del 118 e nella tarda serata di ieri era iniziato un intervento chirurgico

Claudio Bianconi
  • a
  • a
  • a

E' stato sottoposto ad un lungo intervento alla testa  l'uomo residente a Città di Castello, rimasto vittima di un grave infortunio nel tardo pomeriggio di ieri giovedì 31 ottobre. L'agricoltore era stato trasferito in codice rosso al Santa Maria della Misericordia dagli operatori del 118 e nella tarda serata di ieri era iniziato un intervento chirurgico indispensabile per stabilizzare le lesioni celebrali. L' intervento, durato per ore è stato effettuato dai neurichirurghi della equipe del professor Pierpaolo Lunardi in collaborazione con gli anestesisti. La direzione sanitaria, attraverso l'ufficio stampa della Azienda ospedaliera, riferisce che "tecnicamente l'intervento è riuscito, tuttavia la prognosi resta riservata". Il monitoraggio dei parametri vitali effettuati nel tardo pomeriggio di oggi dal dottor Ferdinando Longo, del Reparto di Rianimazione, ha delineato un quadro assai meno preoccupante rispetto all'arrivo del paziente in ospedale. Sempre dalla Rianimazione di apprende che saranno importanti le prossime 48-72 ore per poter dare notizie rassicuranti sulle condizioni del paziente.