Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Salvi i dipendenti di Unioncamere Umbria

Catia Turrioni
  • a
  • a
  • a

La soppressione di Unioncamere regionale dell'Umbria, disposta dalla legge di riforma delle Camere di commercio e posta conseguentemente in stato di liquidazione, non avrà ripercussioni a livello occupazionale. E' quanto precisa Giorgio Mencaroni, presidente della Camera di commercio di Perugia. “A tale scopo - spiega - sarà seguita la strada della trasformazione su base regionale di Promocamera, Azienda speciale della Camera di commercio di Perugia, che pertanto potrà assorbire l'intero organico - quattro dipendenti - della soppressa Unioncamere Umbria.