Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Foconi è sempre il re Bis concesso a Parigi in Coppa del Mondo

Lorenzo Fiorucci
  • a
  • a
  • a

Ancora una giornata magica per Alessio Foconi cresciuto nel Circolo della Scherma Terni e allievo del maestro Filippo Romagnoli. Il portacolori dell'Aeronautica Militare è sempre il re di Parigi. Il campione del mondo di fioretto ha concesso il bis a Parigi in Coppa del Mondo di scherma. Dopo il successo dell'edizione 2018, vince la seconda prova stagionale e raccoglie ancora gli applausi del pubblico transalpino che ha potuto ammirare lo sfoggio di talento del fiorettista ternano dell'Aeronautica Militare. Come lo scorso anno, l'ItalFioretto si ritrova a festeggiare: stavolta una doppietta, grazie all'iridato ed a Giorgio Avola. Se dodici mesi fa si faceva festa per una tripletta con Foconi sul gradino più alto del podio, Daniele Garozzo sul secondo ed Avola sul terzo, il 2019 si apre con il ternano ancora lì ed il modicano ancora sulla terza piazza del podio parigino. A sorridere di più è ancora il fiorettista umbro che urla il suo "daje" di vittoria dopo la stoccata del 15-12 giunta in finale contro lo statunitense GerekMeinhardt che, in semifinale, aveva sconfitto Giorgio Avola per 15-13. Umbria sugli scudi anche con Andrea Santarelli che è salito sul terzo gradino del podio in Germania con la squadra azzurra, sempre in Coppa del Mondo.