Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Primi d'Italia, la pastasciutta rende omaggio alle donne

Catia Turrioni
  • a
  • a
  • a

L'edizione del ventennale dei Primi d'Italia, in programma a Foligno dal 27 al 30 settembre, rende omaggio alle donne. Gessica Notaro, la giovane donna sfregiata con l'acido dall'ex fidanzato, sarà una delle ospiti più attese della kermesse. E quest'anno, spazio al flamenco e alla paella con la “caliente” Spagna che contribuirà a dare quel tocco d'internazionalità a un evento sempre più attrattivo. L'edizione 2018 del festival della pasta è stato presentato nella mattinata di martedì, a Perugia, da Aldo Amoni, presidente di Epta Confcommercio Umbria, società organizzatrice dell'evento, e dall'assessore al Turismo del Comune di Foligno Giovanni Patriarchi. L'anno scorso la manifestazione aveva fatto registrare numeri da capogiro: centomila presenze, cinquemila assaggi a villaggio, tredicimila chili di pasta e tremila di riso consumati.