Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Demolizione sospesa per i palazzi della Posterna

Catia Turrioni
  • a
  • a
  • a

La Corte di Appello di Firenze ha sospeso fino al 30 settembre la demolizione dei palazzi della Posterna. I giudici di Firenze con una propria ordinanza hanno accolto la richiesta avanzata dai legali Roberto Quirini, Massimo Marcucci, Manlio Morcella, Rodolfo Valentini e Rocco Baldassini che avevano chiesto la sospensione della demolizione motivandola sia con il rinnovo dell'organismo consiliare attraverso le elezioni amministrative, che con il ricorso pendente al Tar dell'Umbria. Come noto, i legali hanno impugnato il diniego del Comune di Spoleto sulla richiesta di sanatoria formulata a metà gennaio proprio da Marcucci e Quirini, che avevano incardinato all'articolo 38 del Testo unico dell'Edilizia, che non prevede esborsi ed è quindi a costo zero, il tentativo di regolarizzare l'abuso edilizio.