Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arbitro donna aggredito: arriva la mazzata del giudice

La solidarietà degli arbitri tifernati alla giovane

Tommaso Ricci
  • a
  • a
  • a

Si chiude, almeno in sede di giustizia sportiva, la triste vicenda dell'arbitro donna (minorenne) aggredito dal padre di un ragazzo (ammonito) la settimana scorsa nel corso di una gara del campionato Giovanissimi regionali A2, Junior Castello Calcio-Bastia. Il giudice sportivo ha deliberato l'ammenda di euro 1.200 a carico del Bastia, la squalifica del campo del Bastia per una giornata, la squalifica fino al 15 marzo 2018 a carico di mister Mirabelli e fino al 31 marzo 2018 a carico del dirigente Gianni Aisa. Intanto, però, i colleghi della sezione tifernate dell'Aia hanno voluto festeggiare durante gli allenamenti settimanali il ritorno sul campo del giovane fischietto.