Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ragazzina aggredita ai Canapè, spunta un video

default_image

Catia Turrioni
  • a
  • a
  • a

Una scarica di pugni che nemmeno il pugile più agguerrito avrebbe potuto scagliare contro il suo più acerrimo avversario. E invece l'autore, o meglio l'autrice, è una ragazzina nemmeno maggiorenne che nei giorni scorsi scarica la sua rabbia contro una sua coetanea in uno dei parchi più noti della città, quello dei Canapè, sotto gli occhi di tutti gli amici ma soprattutto sotto quelli della telecamera del cellulare di un amico. Il video in queste ore sta circolando su facebook, e la violenza che ne emerge è inaudita, se rapportata alla giovane età dei protagonisti. La vittima, una ragazzina, viene accerchiata, e dopo un breve alterco con la sua rivale – secondo quanto emerso il litigio sarebbe nato per questioni di cuore – è stata scaraventata a terra e violentemente picchiata sul volto. Un fatto grave, che deve far riflettere, soprattutto se si pensa che intorno alle tue litiganti c'era un folto gruppo di coetanei che non hanno mosso ciglio, ma anzi alcuni di loro armati di videocamera hanno filmato tutto, incitando anche le contendenti a darsele di santa ragione. Purtroppo non si tratta del primo caso del genere in Italia. Sul fatto stanno indagando gli uomini del commissariato di Foligno.