Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

L'Inter ai quarti di finale dopo i rigori col Pordenone: 5-4

Lorenzo Fiorucci
  • a
  • a
  • a

Clamoroso al Meazza. Quasi. L'Inter ha rischiato di lasciare la Tim Cup. I nerazzurri di Spalletti non sono riusciti a battere il Pordenone dopo i tempi regolamentari e nemmeno dopo i supplementari. Insomma, i friulani di Colucci non hanno perso contro la prima della classe della serie A. Tutto è stato deciso ai rigori. Sono state tante anche le emozioni dal dischetto con Skriniar e Gagliardini che si sono fatti parare i loro tiri dagli undici metri. Poi al settimo tentativo, dopo l'errore di Parodi con Padelli che gli ha detto di no è stato Nagatomo a mettere dentro il pallone della qualificazione: è finita 5-4. Per il Pordenone aveva sbagliato il primo Misuraca.