Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sir Conad verso Civitanova da schiacciasassi Burnelli con l'Italia Under 18

Lorenzo Fiorucci
  • a
  • a
  • a

La Sir Safety Conad torna al lavoro per preparare la partita di domenica 26 novembre in casa della Lube Civitanova. Al big match ci arriva caricatissima anche perché è prima in classifica da sola con otto gare vinte di fila e 4 punti di vantaggio sul modena secondo. I numeri del Perugia sono da autentica schiacciasassi. La Sir è la seconda squadra per muri a set (2,52), la prima per percentuale ed efficienza in attacco (55,2% e 0,47), quella con maggior numero di attacchi vincenti a set (13,08), quella che subisce meno muri (appena 35), la quarta per percentuale di ricezione perfetta (29,7%), la seconda per numero di ace in ogni set (2,20) e, nonostante abbia giocato meno parziali di tutti, la squadra che fa più punti in fase break, cioè quando è al servizio (198 finora). Tutti numeri di grido, in particolare l'ultimo dei break point, che stanno a dimostrare dove Perugia ha finora fatto la differenza in campo. Anche a livello di singoli le statistiche non mentono. Come per Podrascanin, l'attaccante centrale più prolifico della Superlega con quasi il 70% (69,4%) in primo tempo. Come per Russell, anche lui impressionante nelle percentuali d'attacco (61,7%), secondo solo a Juantorena tra gli schiacciatori di posto quattro. Coma per Atanasijevic che con il 53,2% in attacco è il primatista tra gli opposti. Intanto arrivano buone notizie anche dalle giovanili. Nuova convocazione con la nazionale under 18 per l'atleta del settore giovanile bianconero Gioele Burnelli Il libero classe 2001, uno dei fiori all'occhiello del settore giovanile quest'anno impegnato sia con la squadra di serie B che con quella di serie C, ha ricevuto infatti la chiamata, su segnalazione del Tecnico Federale Vincenzo Fanizza, per uno stage con la selezione della nazionale under 18 dal 26 al 28 novembre presso il Centro di Preparazione Olimpica Giulio Onesti all'Acquacetosa.