Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La procura ordina la demolizione dei due palazzi della Posterna

Catia Turrioni
  • a
  • a
  • a

La procura generale di Firenze ha disposto la demolizione dei due palazzi della Posterna con apposita ordinanza notifica in questi giorni ai costruttori e tecnici, anche comunali, che hanno edificato i condomini vicino alle mura antiche. Si tratta dei sei condannati in via definitiva per abuso edilizio: Rodolfo Valentini, Francesco Demegni, Alberto Zanmatti, Giuliano Macchia, Giuliano Maria Mastroforti e Paolo Gentili. In base a quanto ordinato dalla procura generale i palazzi della Posterna dovranno essere demoliti in 60 giorni. La stessa autorità giudiziaria ha anche informato il Comune di Spoleto dell'ordinanza in fase di notifica ai sei, chiedendo all'ente se sui condomini pendano procedimenti amministrativi finalizzati alla sanatoria o in alternativa istruttorie per l'acquisizione a patrimonio pubblico dei palazzi. Dal municipio, dove è massima la cautela, si conferma che nessuno dei due procedimenti è stato attivato.