Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il Coni accoglie il ricorso di Repace e rinvia tutto alla Corte Federale d'Appello Figc

Lorenzo Fiorucci
  • a
  • a
  • a

Il Collegio di Garanzia dello Sport del Coni ha accolto il ricorso presentato dall'ex presidente del Comitato regionale umbro della Federazione gioco calcio Luigi Repace. Ricorso presentato il 30 gosto 2017 “…per l'annullamento della decisione della Corte Federale d'Appello della Figc, Sezioni Unite, adottata nella riunione del 7 giugno 2017 e pubblicata, unitamente alle relative motivazioni, con comunicato ufficiale Figc n. 020/CFA del primo agosto 2017 (s.s. 2017/2018), con la quale la Corte Federale d'Appello, in parziale accoglimento del ricorso proposto dallo stesso ricorrente avverso la decisione dell'organo di primo grado endofederale, ha ridotto a quindici mesi la sanzione dell'inibizione, confermando nel resto la decisione del Tribunale Federale Nazionale, per l'asserita violazione dell'art. 1bis, comma 1, del Codice della Giustizia Sportiva, che aveva già ridotto la pena decisa dal Tribunale Federale della Figc da 18 mesi a 15 mesi. Il Collegio di Garanzia accoglie il ricorso e rinvia alla Corte Federale d'Appello Figc, ai sensi dell'art. 62, comma 1, del Codice della Giustizia Sportiva del Coni”. Adesso gli avvocati di Repace attendono le motivazioni, per preparare la nuova partita contro la Figc e per correggere la sentenza di secondo grado.