Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

In via del Trivio tra sporcizia e degrado

Catia Turrioni
  • a
  • a
  • a

I residenti di via del Trivio, a Spoleto, dicono basta. E stanno preparando anche una petizione per dare una ufficialità alla loro protesta perché quel tratto di strada che collega le scale mobili di via della Ponzianina con i tapis roulant della Posterna da qualche anno è “vittima” di un degrado sempre crescente. C'è sporcizia ovunque, in particolare quella generata dalle esigenze fisiologiche dei piccioni, cresce la presenza dei ratti che pare “soggiornino” all'interno di alcuni locali comunali che hanno portoni, antichi tra l'altro, piuttosto fatiscenti, e il passaggio di mezzi pesanti, che ignorano i cartelli posizionati all'ingresso di Piazzetta dell'Erba che specificano l'ampiezza massima dei mezzi che possono passare, ha provocato in più di una circostanza l'abbattimento delle gole che filtrano l'acqua dai tetti per farla ricadere sulla strada quando piove. Ma non solo. “Sono passati sette anni da quando un camion, entrando a malapena nella strettoia, ha buttato la targa di marmo dove era scritto il nome della via – spiega Ernesto, proprietario dell'osteria che si trova proprio a ridosso di quella strettoia – ebbene, da allora nessuno ha più provveduto a ripristinarla”.