Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il mondiale di enduro si apre con il furto di tre moto

Catia Turrioni
  • a
  • a
  • a

Si apre con il furto di tre moto il mondiale di enduro che ha portato a Spoleto 120 i piloti provenienti dal tutto il mondo con un indotto, tra tecnici, equipaggi, team e accompagnatori, di oltre 1000 persone. Secondo quanto appreso, i ladri sono entrati in azione nella notte tra giovedì e venerdì nella zona di San Carlo, nell'ingresso sud della città, di fronte al chiesa di San Pietro e di Monteluco, dove è stato allestito il paddok delle squadre che partecipano alla competizione. Nel mirino uno dei team in gara, il bottino del furto è stimato intorno ai 30 mila euro. Le indagini sono state affidate ai carabinieri.