Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giardini e parchi pubblici invasi dalle processionarie, si moltiplicano le segnalazioni

Catia Turrioni
  • a
  • a
  • a

Giardini e parchi pubblici letteralmente infestati dalle processionarie. È il grido di allarme lanciato da numerosi cittadini che, con l'arrivo della primavera, segnalano la presenza dei lepidotteri in diverse aree di Foligno. Tra quelle citate, compaiono il parco dei Canapè, il quartiere di Sportella Marini e viale Ancona, la zona dell'Agorà, comprese via Monte Cervino e via dei Villini, e quella de La Paciana. Le aree più colpite, lo ricordiamo, riguardano giardini, parchi pubblici e gli spazi esterni a scuole ed asili, dove sono presenti pini e querce. Un fenomeno, quello denunciato, che non è comunque nuovo al Comune di Foligno, che  ha già ricevuto diverse segnalazioni e ha pubblicato una determina dirigenziale per individuare la ditta che sarà chiamata ad intervenire, procedendo alla disinfestazione delle zone colpite dai lepidotteri. La prima gara, infatti, è andata deserta, per cui ora ora gli uffici comunali si stanno muovendo con un nuovo avviso, in cui appunto si sottolinea l'urgenza del provvedimento.