Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ferisce l'arbitro: calciatore fermato per un anno

Tommaso Ricci
  • a
  • a
  • a

Ancora un brutto episodio di violenza nei campionati dilettantistici dell'Umbria. E' accaduto nello scorso fine settimana in Seconda categoria, nel match vinto in casa dal Carbonesca contro la Castello Giunti per 2-0 (reti di Tomassoni e Toteri). Gli animi in campo si sono accesi a un certo punto e a farne le spese è stato... il direttore di gara Manci della sezione di Gubbio. L'arbitro, infatti, è stato addirittura ferito da un giocatore della Castello Giunti. Ieri la sentenza del giudice sportivo che ha squalificato il calciatore fino al 9 dicembre 2017 "perchè - si legge nel comunicato diffuso stasera -, dopo aver tenuto comportamento protestatario e offensivo nei confronti del direttore di gara, feriva l'arbitro graffiando il braccio sinistro dello stesso e provocando al medesimo forte e perdurante dolore".