Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Milan e Ibrahimovic verso l'addio, pronto un futuro da manager per lo svedese

Ibra in maglia Milan

Tommaso Ricci
  • a
  • a
  • a

Zlatan Ibrahimovic e il Milan sarebbero sempre più lontani. E il Coronavirus stavolta non c'entra, nonostante l'attaccante sia rientrato in Svezia in questo periodo di emergenza sanitaria. Alla base di un addio sempre più probabile ci sarebbe il progetto che il club rossonero stenta a far decollare. Ibra è tornato a Milano, sponda rossonera, su espressa richiesta di Boban e Maldini e con l'ok del tecnico Stefano Pioli. Al momento, però, nulla è dato sapere sul futuro, su chi ci sarà al timone della "nave" e soprattutto sulle ambizioni societarie. Questo, ovviamente, sta facendo vacillare il campione svedese. Stando così le cose, per Ibra sembra avvicinarsi il momento dell'addio al calcio giocato. Pronto per lui un futuro da manager al fianco del suo procuratore Mino Raiola? C'è chi è pronto a scommetterci sopra.