Giocatore picchia l'arbitro: squalificato due anni e mezzo

CALCIO DILETTANTI

Giocatore picchia l'arbitro: squalificato due anni e mezzo

29.01.2020 - 22:56

0

Ancora episodi di violenza nei campionati dilettantistici dell’Umbria. Il più grave sanzionato ieri dal giudice sportivo della Figc dell’Umbria, Marco Brusco, è quello avvenuto in Seconda categoria e che ha visto protagonista Hicham Dami attaccante del Montecchio squalificato fino al 30 giugno 2022. Il motivo? “Perché - si legge nel comunicato -, espulso per doppia ammonizione, al termine della partita rientrava in campo e, protestando nei confronti dell’arbitro, ‘con azione violenta ed improvvisa connotata da notevole aggressività’ e all’esclusivo fine di arrecargli danno fisico, in un primo momento colpiva l’arbitro al collo procurandogli forte dolore e, subito dopo, riuscitosi a divincolare (dai compagni che nel frattempo lo stavano trattenendo), sferrava all’indirizzo dell’arbitro un violento calcio che lo colpiva al ginocchio sinistro che gli procurava forte e intenso dolore. Il direttore di gara riusciva a fatica a guadagnare l’uscita dell’impianto (e solo dopo aver richiesto l’intervento delle forze dell’ordine le quali, giunte sul posto, lo scortavano fino all’ingresso dell’autostrada). A distanza di qualche ora dall’aggressione, fra l’altro, si creava un ematoma sulla parte del collo dell’arbitro, interessata al colpo subito”. Tre gare di stop invece a Jonathan Grifoni dell’Otricoli “perché apriva il cancello che conduce alla tribuna con un calcio, scagliandosi contro un tifoso avversario. Non raggiungeva lo scopo solo grazie all’intervento dei compagni di squadra”. In Prima, invece, 300 euro di ammenda alla BM8 Spoleto “perché persona non in lista qualificata come custode colpiva con uno schiaffo al volto un calciatore avversario”. In Juniores A2 un dirigente della Junior San Sisto, Giuseppe Valente, inibito fino al 30 settembre “perché, in qualità di assistente di parte, prendeva parte attiva a una rissa, colpendo con la bandierina due calciatori avversari. Uno di questi, fra l'altro, cadeva a terra sanguinante (ferita alla fronte) in ragione del colpo ricevuto”.

Tommaso Ricci

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Gianna Nannini, unplugged improvvisato: imbraccia la chitarra e canta Sei nell'anima. Il video su Instagram
Musica

Gianna Nannini, unplugged improvvisato: imbraccia la chitarra e canta Sei nell'anima. Il video su Instagram

Gianna Nannini, unplugged improvvisato. Un video fa impazzire i fan, pubblicato sulle Instastories del profilo Instagram della cantautrice di Siena. Gianna, pelliccetta tigrata e occhiali da sole, imbraccia la sua chitarra e accenna l'inizio di Sei nell'anima. Purtroppo dopo pochi secondi le immagini si interrompono. Sul social finiscono soltanto le prime parole di uno dei pezzi più amati di ...

 
Bilancio Ue, Conte: "Nella proposta di Michel non c'è l'ambizione iniziale di von der Leyen"

Bilancio Ue, Conte: "Nella proposta di Michel non c'è l'ambizione iniziale di von der Leyen"

(Agenzia Vista) Roma, 19 febbraio 2020 Bilancio Ue, Conte: "Nella proposta di Michel non c'è l'ambizione iniziale di von der Leyen" "Nella proposta di Michel non c'è l'ambizione iniziale di von der Leyen". Così il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte durante le sue comunicazioni al Senato in vista del prossimo Consiglio Europeo. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Governo, Fornaro (Leu): "Proclami e ultimatum non fanno capire le cose buone dei provvedimenti"

Governo, Fornaro (Leu): "Proclami e ultimatum non fanno capire le cose buone dei provvedimenti"

(Agenzia Vista) Roma, 19 febbraio 2020 Governo, Fornaro (Leu): "Proclami e ultimatum non fanno capire le cose buone dei provvedimenti" "Proclami e ultimatum non fanno capire le cose buone dei provvedimenti". Così il Deputato di Liberi e Uguali Federico Fornaro, intervenuto in Aula alla Camera durante le dichiarazioni di voto sul Milleproroghe. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev ...

 
Sensori sui tralicci, Terna e il Veneto monitorano la sicurezza

Sensori sui tralicci, Terna e il Veneto monitorano la sicurezza

Venezia, 18 feb. (askanews) - Regione Veneto e Terna hanno sottoscritto a Venezia un protocollo d'intesa per l'avvio di una sperimentazione per l'utilizzo della rete elettrica regionale a fini di monitoraggio ambientale del territorio. L'intesa, la prima in Italia, è stata siglata dal presidente veneto Luca Zaia e dell'amministratore delegato di Terna, Luigi Ferraris nella sede della Regione a ...

 
Torino, al Castello di Vinovo la mostra impossibile su Leonardo: l'opera pittorica nell'era digitale

L'appuntamento

Torino, al Castello di Vinovo la mostra impossibile su Leonardo: l'opera pittorica nell'era digitale

Una mostra futuristica e ricca di suggestione, una esposizione impossibile su Leonardo. Si ammira al Castello Della Rovere di Vinovo (Torino) fino al 26 aprile 2020. Una ...

19.02.2020

Ballando con le stelle 2020, Barbara Bouchet prima concorrente ufficiale. Le indiscrezioni sui vip del cast

Televisione

Ballando con le stelle 2020, Barbara Bouchet prima concorrente ufficiale. Le indiscrezioni sui vip del cast

Ballando con le stelle 2020, arrivano ufficialità e indiscrezioni sul cast. Barbara Bouchet, 76 anni, è infatti la prima concorrente ufficiale del talent show condotto da ...

19.02.2020

Gianna Nannini, unplugged improvvisato: imbraccia la chitarra e canta Sei nell'anima. Il video su Instagram

Musica

Gianna Nannini unplugged: imbraccia la chitarra e canta Sei nell'anima

Gianna Nannini, unplugged improvvisato. Un video fa impazzire i fan, pubblicato sulle Instastories del profilo Instagram della cantautrice di Siena. Gianna, pelliccetta ...

19.02.2020