Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Mantova, ucciso dai cacciatori che lo scambiano per una volpe: li aveva assoldati lui

Ritamaria Boini
  • a
  • a
  • a

Assolda tre cacciatori per uccidere la volpe che faceva stragi di galline nel suo pollaio ma, scambiato per la volpe, viene ucciso da uno dei tre: è accaduto a Bagnolo San Vito in provincia di Mantova nel tardo pomeriggio del 10 gennaio. A riportare la notizia il GiornalediMantova.it. Per approfondire leggi anche: Volpe in trappola, cacciatore scoperto e denunciato Vittima del tragico equivoco P.B., di 66 anni, agricoltore e titolare di un agriturismo. L'uomo, stufo di vedere i resti dei suoi volatili, si era rivolto a tre amici, cacciatori, che hanno accettato di buon grado di aiutarlo. Nel tardo pomeriggio l'agricoltore, sentendo dei rumori, si è appostato dietro a delle balle di fieno, temendo forse che ci fossero dei ladri: ma uno dei cacciatori, pensando che dietro il fieno ci fosse la volpe, ha sparato, e l'agricoltore è rimasto ucciso, per uno scambio fatale.