Inchiesta sanità

Tesei: "Valuteremo possibili danni a Regione"

08.11.2019 - 12:49

0

“Studierò gli atti, farò una valutazione oggettiva e deciderò in base a quello. Se la Regione deve essere tutelata, adotteremo tutti i provvedimenti del caso”. La neogovernatrice della Regione Umbria, Donatella Tesei, non annuncia decisioni ma apre all'ipotesi della costituzione di parte civile nei processi per l'inchiesta sanitopoli sui concorsi truccati all'ospedale di Perugia e lascia intendere che si occuperà ben presto della questione. Del resto, i tempi processuali, già stabiliti, impongono scelte celeri. Le udienze dei procedimenti con giudizio immediato a carico di Gianpiero Bocci, Emilio Duca e Maurizio Valorosi sono state infatti fissate per il 4 e il 5 dicembre prossimo dopo il rinvio causato dall'astensione degli avvocati nei giorni immediatamente precedenti alle elezioni regionali. Ed è in quelle due date che, se la nuova giunta lo avrà deliberato, andranno depositate le richieste di costituzione di parte civile. Il giudizio immediato infatti non contempla l'udienza preliminare e questioni simili vanno sottoposte al giudice prima dell'apertura dell'istruttoria dibattimentale. Il nuovo esecutivo regionale quindi ha tecnicamente tempo per deliberare e conferire il mandato legale. Al contrario di quanto invece fatto dalla giunta uscente - guidata dal presidente facente funzioni, Fabio Paparelli - subentrato alla governatrice Catiuscia Marini dopo lo scandalo e le dimissioni. Paparelli infatti ha convocato una giunta solo per il 28 ottobre, il giorno dopo le elezioni regionali e dopo che le udienze (comunque rinviate) si erano tenute il 22 e 24 ottobre.
Prima di allora non era stata fatta nessuna valutazione in merito, anche se dei procedimenti scaturiti dall'inchiesta sui concorsi manipolati si parlava da mesi. La Regione Umbria tra l'altro è indicata dalla magistratura come danneggiata dai reati commessi dagli indagati. Il che lascia supporre che i nuovi inquilini di Palazzo Donini andranno in una direzione precisa. Ospedale e Asl 1 hanno già annunciato la loro intenzione di chiedere i danni ai dirigenti, mentre per Bocci non si è presentato nessuno se non un'associazione di consumatori. E questo riguarda solo i primi tre procedimenti, in attesa che la Procura chiuda le indagini per la maggior parte degli indagati, tra cui la ex presidente, Catiuscia Marini e l'ex assessore alla sanità, Luca Barberini.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Apre il primo negozio Nintendo a Tokyo: da Super Mario a Zelda

Apre il primo negozio Nintendo a Tokyo: da Super Mario a Zelda

Milano, 19 nov. (askanews) - Nintendo ha aperto il suo primo negozio a Tokyo. Migliaia di oggetti, piatti, tazze, pupazzi, dedicati al colosso dei videogiochi e ai suoi protagonisti, da Super Mario a Zelda. Lo store, a due passi dal celebre incrocio di Shibuya è parte di un nuovo complesso in città dedicato al mondo dei videogame.

 
Hong Kong, Pechino aumenta la pressione, studenti in fuga

Hong Kong, Pechino aumenta la pressione, studenti in fuga

Milano, 19 nov. (askanews) - Pechino aumenta la pressione su Hong Kong, mentre i repubblicani statunitensi sollecitano Donald Trump a sostenere pubblicamente i manifestanti. Sta diventando un affare sempre più internazionale la protesta pro-democrazia dell'ex colonia britannica. Alcuni studenti si sono arresi alla polizia, ma situazione resta incandescente. Oltre 100 studenti sono ancora ...

 
Paul McCartney in concerto in Italia: caccia ai biglietti

L'appuntamento

Paul McCartney in concerto in Italia: caccia ai biglietti

Fan di Paul McCartney e dei Beatles scatenati per la notizia di alcune date in Italia dell'ex componente dei quartetto di Liverpool. Il tour “Freshen Up Tour” farà tappa nel ...

19.11.2019

Vasco Rossi: "Non sono negoziabile". Da giovedì 21 novembre i biglietti dei concerti 2020

Musica

Vasco Rossi: "Non sono negoziabile". Il post che piace ai fan

"Questo sono io e non sono negoziabile". A due giorni dall'inizio della vendita generale dei biglietti del Non Stop Live Festival, Vasco Rossi pubblica uno dei suoi soliti ...

19.11.2019

Il video del nuovo singolo di Biagio Antonacci "Ci siamo capiti male"

Musica

Biagio Antonacci sceglie le azzurre della nazionale di nuoto sincronizzato e Villa Malliana per il video del nuovo singolo

È online il video di "Ci siamo capiti male", il nuovo singolo di Biagio Antonacci che anticipa "Chiaramente visibili dallo spazio", l’album disponibile dal prossimo 29 ...

18.11.2019