Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gubbio alla basilica "portafortuna" di Sant'Ubaldo

Tommaso Ricci
  • a
  • a
  • a

Oggi dopo l'ennesima giornata di allenamento, fatta di due sedute di lavoro (al mattino e nel pomeriggio), della visione di un filmato (prezioso tatticamente soprattutto per Bangu e Manconi, gli ultimi arrivati) alle 18,30 il Gubbio è salito nella basilica di Sant'Ubaldo dove ad attenderli c'erano il vescovo Luciano Paolucci Bedini, e don Fausto e don Stefano i custodi della basilica, per un appuntamento diventato ormai una piacevole tradizione prima dell'esordio in campionato. Presenti tutti i giocatori compreso Cenciarelli che dopo l'infortunio ieri è tornato ad allenarsi con grande intensità per recuperare il gap provocato da due infortuni, uno al piede e l'altro muscolare, che ne hanno condizionato per diversi giorni la preparazione. Quindi lo staff tecnico con mister Guidi in testa. Per la società il presidente Notari, il direttore sportivo Giuseppe Pannacci e l'addetto stampa Massimiliano Francioni.