Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Spese pazze in Regione: a giudizio tre ex consiglieri

Palazzo Cesaroni

Catia Turrioni
  • a
  • a
  • a

Spese pazze in consiglio regionale: altri tre ex inquilini di Palazzo Cesaroni saranno processati per il reato di peculato contestato dalla Procura di Perugia nel fascicolo “spese pazze”. Il gup Piercarlo Frabotta ha rinviato a giudizio Oliviero Dottorini, ex consigliere dell'Italia dei Valori, Franco Zaffini, ex di Fare Italia (attuale senatore e portavoce umbro di FdI) e Roberto Carpinelli, del gruppo “Marini per l'Umbria” accusati di peculato nell'ambito dell'inchiesta aperta dal pm Paolo Abbritti per gli esborsi dei gruppi considerati “non istituzionali” tra il 2011 e il 2012. Tutti gli eletti presenti in aula in quei due anni sono stati indagati. Una sola archiviazione per il piddino Fausto Galanello. Per Dottorini e Zaffini il processo inizierà il 16 novembre 2021 mentre per Carpinelli  il 23 novembre 2021. Gli imputati si difendono sostenendo che le spese rientravano nelle attività istituzionali del gruppo.