Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Europei, l'Italia c'è. Esordio da applausi per la ternana Cubaj

Lorenzo Fiorucci
  • a
  • a
  • a

L'Italia femminile di basket ha cominciato alla grande agli Europei di Serbia e Lettonia. La squadra di coach Crespi ha battuto 57-54 la Turchia, autentica bestia nera delle azzurre. Esordio da incorniciare per il centro di Terni Lorela Cubaj, alla sua prima esperienza con la nazionale senior in Europa. La ventenne che gioca nella Ncaa americana con Georgia Tech ha chiuso con una prova maiuscola in difesa e sotto le plance, concludendo con sette rimbalzi. Tre i punti messi a referto. Niente parquet, invece, per la gualdese Elisa Ercoli, anche lei all'esordio con la nazionale in una competizione senior. La gara con la Turchia è stata molto combattuta e decisa negli ultimi tre minuti, con Sottana che ha preso per mano le azzurre, scosse dall'infortunio all'anca di Francesca Dotto. L'Italia torna in campo il 28 giugno per la seconda gara del girone alle 18.30 contro l'Ungheria che ha battuto la Slovenia in rimonta. La vittoria sulla Turchia è importante per la conquista del primo posto, che dà la qualificazione diretta ai quarti di finale. Le seconde e le terze spareggiano. (Foto Facebook Fip. Cubaj al centro)