Due donne al comando

Due donne al comando

15.12.2016 - 10:20

0

La prima classifica dice una cosa semplice, semplice. Laura Giombini e Diana Bacosi tentano la fuga per la conquista del titolo di Campionissimo 2016, il referendum degli sportivi indetto e promosso dal Corriere dell’Umbria per incoronare lo sportivo dell’anno.
In particolare è la pallavolista perugina a prendere subito il largo nella classifica che tiene conto dei voti ottenuti sommando quelli del tagliando che trovate ogni giorno nelle nostre pagine e quelli del sito www.corrieredellumbria.it dove esiste un’apposita sezione dedicata all’evento.
Diana Bacosi, campionessa di tiro a volo specialità skeet insegue Laura Giombini che prova a prendere il largo. Le donne in grande evidenza in questo primo scorcio della manifestazione, viaggiano con largo margine di vantaggio su tutti gli altri, compresa la terza piazza appannaggio dello schermidore folignate, Andrea Santarelli.
Più indietro, come dicevamo, il resto della truppa, compreso l’attesissimo pallavolista della Sir Conad, Ivan Zaytsev, idolo delle folle, non solo perugine.
Intanto, ora è ufficiale: al più votato andrà uno splendido orologio (modello uomo o donna a seconda del primo classificato) offerto da gioielleria Bartoccini sponsor ufficiale dell’evento che si concluderà nel mese di gennaio, dopo la proclamazione del trionfatore della kermesse, con una cerimonia nella sede del Corriere dell’Umbria alla presenza delle autorità sportive e istituzionali.
Nel corso della serata oltre al cadeau messo in palio del main sponsor, l’atleta umbro più votato riceverà anche una scultura offerta da Ceramiche Rampini, altro partner di Campionissimo 2016.
Con Campionissimo il Corriere dell’Umbria premia il migliore atleta della regione, lo sportivo che nel 2016 secondo il vostro giudizio, il giudizio dei lettori, è stato il migliore di tutti. Quello che più si è messo in evidenza e ha portato in alto i colori della regione nell’anno solare 2016. Trecentosessantacinque giorni particolari, perchè caratterizzati dai Giochi Olimpici dove l’Umbria ha avuto la sua ribalta.
Le nomination Per questo nelle 8 nomination indicate dalla redazione sportiva non potevano mancare gli olimpionici umbri.
A iniziare da Ivan Zaytsev. Ventotto anni, lo Zar spoletino conquista l’argento con la nazionale di volley guidata da Chicco Blengini diventando ben presto l’idolo delle folle pallavolistiche. Ora a Perugia con la Sir Safety Conad va a caccia del primo storico scudetto per il club di patron Sirci. 
Diana Bacosi nativa di Città delle Pieve, 33 anni, a Rio guadagna uno splendido oro nel tiro a volo (il primo per l’Umbria nella disciplina), specialità Skeet. 
Andrea Santarelli, folignate, 23 anni, alle Olimpiadi conquista la medaglia d’argento a squadre con la nazionale di spada battuta soltanto in finale dalla Francia.
Laura Giombini, perugina, 27 anni, di San Sisto, a Rio de Janeiro in coppia con Marta Menegatti ha gareggiato con la maglia azzurra del beach volley. E’ campionessa italiana in carica della disciplina.
E restando al volley non poteva mancare la candidatura di Massimo Barbolini, 52 anni, pluridecorato allenatore residente a Piegaro. Nel 2016 ha guidato prima il Volleyball Casalmaggiore (pallavolo femminile) alla conquista della Supercoppa italiana e della Champions League. Passato poi all’Eczacibasi Spor Kulübü in Turchia ha vinto il mondiale per Club 2016.
A tenere alti i colori ternani ci pensa Danilo Petrucci, 26 anni, motociclista della Pramac Racing. Nel Moto Gp si porta a casa nell’anno in corso due settimi posti (Francia e Repubblica Ceca) terminando la stagione al 14º posto con 75 punti.
E poi non poteva mancare il calcio. Con Serse Cosmi tecnico di Ponte San Giovanni, 58 anni, con un girone di ritorno strepitoso (44 punti), nella passata stagione conduce il Trapani a un sorprendente terzo posto, grazie a 18 risultati utili consecutivi (16 vittorie e 2 pareggi), sfiorando la Serie A sfumata solo nella finale play off persa con il Pescara.
Tra i calciatori c’è Diego Falcinelli, perugino ed ex Grifone, 25 anni. Nella stagione passata ha segnato i suoi primi due gol in Serie A - con la maglia del Sassuolo - contribuendo alla storica qualificazione degli emiliani in Europa League dove fa il suo esordio il 28 luglio a Lucerna. Poi il trasferimento al Crotone (già 5 reti).

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Coronavirus, Fase 2: Frecce tricolori al secondo giorno di Tour

Coronavirus, Fase 2: Frecce tricolori al secondo giorno di Tour

Genova, 26 mag. (askanews) - -> NUDE - Video in Telegram (Integrale) Secondo giorno di sorvoli sulle città italiane per la Pattuglia acrobatica nazionale "Frecce Tricolori" per omaggiare gli italiani che stanno affrontando l'emergenza coronavirus e commemorare le vittime del Covid-19, nell'ambito dell'iniziativa #AbbraccioTricolore del Ministero della Difesa e dell'Aeronautica Militare. Decollate ...

 
La movida scatena la lite nel governo, bufera sui volontari

La movida scatena la lite nel governo, bufera sui volontari

Milano, 26 mag. (askanews) - Mentre la crepa nel governo sugli assistenti civici si apre sempre più profonda, si tiene una riunione tra il premier Giuseppe Conte, i capi delegazione della maggioranza e i ministri dell'Interno Luciana Lamorgese, degli Affari regionali Francesco Boccia, per i Rapporti con il Parlamento Federico D'Incà e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Riccardo ...

 
Indagato l'ex sindaco Campione d'Italia per gestione del Casinò

Indagato l'ex sindaco Campione d'Italia per gestione del Casinò

Como, 26 mag. (askanews) - C'è anche l'ex sindaco di Campione d'Italia, Roberto Salmoiraghi, rimasto in carica fino al settembre 2018, tra gli indagati nell'inchiesta della Procura di Como sul crac del Casinò e il dissesto finanziario del comune italiano che si trova in territorio svizzero. Insieme a lui, risultano sotto indagine l'ex vicesindaco, l'ex segretario, e l'ex capo dell'area economico ...

 
Scuola, Azzolina: "A settembre si torna in classe". Caos precari

Scuola, Azzolina: "A settembre si torna in classe". Caos precari

Roma, 26 mag. (askanews) - "A settembre si torna in classe, si torna tra i banchi, come è giusto che sia". La conferma arriva dal ministro dell'Istruzione, Lucia Azzolina che ha anche annunciato che il Comitato tecnico scientifico risponderà a una serie di domande e studierà insieme al ministero le linee guida per il rientro in Aula. Intanto, dopo l'accordo raggiunto nella notte in governo ...

 
Amici speciali, cambia tutto nella puntata di venerdì 29 maggio 2020: le anticipazioni

Televisione

Amici speciali, cambia tutto nella puntata di venerdì 29 maggio 2020: le anticipazioni

Amici Speciali, programma di Canale 5 di Maria De Filippi, prevede novità nella puntata di venerdì 29 maggio. Si tratta della terza sulle quattro previste e sarà una sorta di ...

26.05.2020

Eleonora Daniele è diventata mamma: è nata Carlotta, l’annuncio di Mara Venier su Instagram

Fiocco rosa

Eleonora Daniele è diventata mamma: è nata Carlotta, l’annuncio di Mara Venier su Instagram

E' nata la figlia di Eleonora Daniele. La conduttrice ha dato alla luce la piccola Carlotta in una clinica romana. La notizia è arrivata dalla sua collega, nonché grande ...

26.05.2020

Stasera in tv martedì 26 maggio, programmi e film: La cattedrale del mare, il Commissario Montalbano e Le Iene

Televisione

Stasera in tv martedì 26 maggio, programmi e film: La cattedrale del mare, il Commissario Montalbano e Le Iene

Programmi e film di stasera, martedì 26 maggio 2020. E' prevista un'altra puntata de "Il commissario Montalbano" su Rai Uno e "Le Iene Show" su Italia Uno. Su Rai 2 ecco il ...

26.05.2020