Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Qualificazioni Euro 2020: l'Italia sbanca Atene e vola in testa al girone

Insigne e Bonucci, due dei tre marcatori azzurri

Nicola Uras
  • a
  • a
  • a

Facile. Talmente facile da far sembrare la Grecia un ostacolo davvero troppo semplice da superare. L'Italia di Mancini, molto convincente, chiude i giochi in nove minuti, quelli che bastano per segnare tre reti dal 24' al 33'. E volare in testa al girone al J delle qualificazioni per l'Europeo 2020. Il vantaggio porta la firma di Barella: percussione palla al piede da parte di Belotti che trova l'accorrente centrocampista del Cagliari per una sorta di rigore in movimento (1-0, 24'). Il raddoppo è una perla di Insigne: destro a mezz'altezza a giro sul secondo palo dal vertice sinistro dell'area (2-0, 30'). Quindi gli azzurri calano il tris: cross di Emerson Palmieri e colpo di testa vincente di Bonucci (3-0, 33'). Nella ripresa l'Italia gestisce le energie (martedì gioca contro la Bosnia Erzegovina a Torino) e in un paio di occasioni spreca il possibile poker.