Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Massa Martana beffa atroce, in finale ci va il St. Georgen: 3-1

Il tecnico del Massa Martana Montecchiani

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Beffa atroce per il Massa Martana che vede sfumare la finale di Coppa Italia d'Eccellenza nei minuti finali: all'ultimo atto infatti ci va il St. Georgen, capace tra il 43' e il 45' della ripresa di realizzare due gol decisivi con Orfanello. Non è bastato ai rossoblù il momentaneo 1-1 di Rocchi a metà della seconda frazione. Un gol che sembrava aver consegnato ai massetani la sicurezza del passaggio del turno. E invece Orfanello ha spento le illusioni.  TABELLINO ST. GEORGEN (4-3-3): Negri Bevilacqua 6; Aichner 5,5 (25' st Ziviani 6,5), Althuber 6, Harrasser 6, Zulic 6; J. Bacher 6, Gonzalez 5,5 (25' st Orfanello 7,5), Ritsch 6; Piffrader 7, M. Bacher 6,5, Schwingshackl 7 (40' st Brugger sv). A disp.: Mair, Lercher, Felder, Oberkofler. All.: Morini 7. MASSA MARTANA (5-3-2): Squadroni 6; Bertoldi 6, De Palma 6, Scassini 6 (1' st Giuntini 6), Alabastri 6 (46' st Serra sv), Tiberti 6,5; De Santis 6,5, Bagnato 6,5, Vichi 6, Manni 7, Rocchi 6,5 (36' st Nuzzo Kidane 6). A disp.: Tamburini, Ramadani, Giuntini, A. Angeli, Serra, M. Angeli. All.: Montecchiani 6,5.  ARBITRO: Pezzopane di L'Aquila 6. RETI: 7' pt Schwingshackl (SG), 24' st Rocchi (M), 43' e 45' st Orfanello (SG). NOTE: Spettatori 500 circa, con nutrita rappresentanza ospite (circa 60 tifosi). Ammoniti: Alabastri (M), Bagnato (M). Angoli: 8-4 per il St. Georgen. Recupero: pt 1', st 4'.