Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Italia troppo timida, l'Argentina (senza Messi) si impone nel finale 2-0

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Italia-Argentina 0-2 nell'amichevole internazionale disputata a Manchester, debutto sulla panchina azzurra di Luigi Di Biagio. Le reti nel secondo tempo. Vantaggio dell'Albiceleste (senza Messi) firmato da Banega al 30', raddoppio di Lanzini al 40'. Italia piuttosto timida, anche se nella ripresa clamorosa l'occasione sciupata da Insigne sullo 0-0: per il resto però pochi passi avanti rispetto alla disfatta Mondiale contro la Svezia. "Abbiamo sofferto un po' il palleggio, abbiamo perso un po' le distanze. Poi abbiamo giocato un buon secondo tempo in cui meritavamo qualcosa in più. Un motivo di crescita per noi e per tanti ragazzi che devono cominciare a fare esperienza. Non dimentichiamoci che di là c'erano i vicecampioni del mondo. Abbiamo sbagliato molto nella prima costruzione soprattutto nel primo tempo, i ragazzi ci hanno provato. C'è da lavorare e lo sapevamo già prima". Così ha detto il ct dell'Italia Di Biagio subito dopo il match.