Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pochesci sempre più offensivo: Ternana a Palermo con il 3-2-1-4

Pochesci alla carica (LaPresse)

Nicola Uras
  • a
  • a
  • a

"Voglio una squadra che gioca all'attacco. Sto pensando alla difesa a tre con quattro attaccanti e una mezzapunta, ma ancora devo parlare con i ragazzi. Vediamo". Si profila dunque una Ternana ultraoffensiva per la sfida di Palermo contro la formazione rosanero: mister Pochesci alla vigilia rilancia dunque le sue idee di calcio e annuncia uno spirito di certo battagliero per la terzultima gara del girone di andata. Gara ancora una volta importantissima per il torneo dei rossoverdi, che devono ancora riprendersi in classifica dopo sette pareggi consecutivi. E contro la capolista di certo non sarà una passeggiata.  RECORD EUROPEO DI PAREGGI Salvo ripensamenti dell'ultima ora in casa Fere dunque toccherà a Plizzari tra i pali, Valjent, Gasparetto e Signorini in difesa, Paolucci e Defendi a centrocampo, Tremolada sulla trequarti e poker di attaccanti, con Tiscione (palermitano doc) e Carretta pronti a giostrare come punte esterne e Finotto (favorito su Albadoro, al rientro dopo un mese di stop) e Montalto chiamati ad agire come punte centrali nel modulo scelto dal tecnico rossoverde