Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Un altro Perugia da... finale: Buonaiuto-gol e Salernitana acciuffata (1-1)

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Ancora una volta l'extratime sorride al Grifo. Stavolta l'eroe è Buonaiuto di testa (altro assist di Cerri) e il gol del jolly biancorossi serve per evitare una beffa perché la Salernitana stava per prendersi tre punti francamente poco meritati. Infatti i campani nella ripresa erano riusciti a capitalizzare l'unica vera occasione da gol creata in tutta la partita. Così il gol di Bocalon (1-0, 75') sembrava poter premiare oltremisura i padroni di casa. Ma il Perugia non ha mollato e con Buonaiuto (1-1, 92') si prende un punto utile (ma molto stretto). L'ALTRO COLPACCIO AL 92' Sulla partita influisce molto un fortissimo vento e il primo tempo è molto spezzettato con il Grifo sceso in campo senza Rosati (infortunatosi nel riscaldamento) e con un inedito 4-4-2 (Dossena preferito a Volta). Il piano tattico di Breda - bloccare gli avversari nelle corsie e affidarsi alla forza d'urto di Cerri e Di Carmine - prende corpo con il passare dei minuti con i biancorossi più attivi nel finale di frazione. Nella ripresa il Perugia alza il baricentro e stringe la Salernitana nella propria metà campo e colleziona una decina di situazioni interessanti per passare in vantaggio. A segnare però è Bocalon su assist dell'ex Sprocati (e buco di Dossena). Il Perugia ci prova da fuori area, con un colpo di testa di Dossena, un altro di Han più una ripartenza di Mustacchio gestita malissimo. Poi nel recupero Cerri inventa e Buonaiuto, tuffo di testa solo soletto, segna. LA VIGILIA DI BREDA Così la Salernitana spezza la serie di due sconfitte rimanendo imbattuta in casa, mentre il Perugia allunga la serie positiva a quattro (8 punti conquistati sui 12 disponibili). Nicola Uras