Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gubbio, dopo il ko di Renate, Pannacci sbotta: "Che polli!"

default_image

Luca Mercadini
  • a
  • a
  • a

“Siamo stati dei polli - dice il diesse Pannacci dopo il ko di Renate - in campo c'è stato solo il Gubbio. Ma abbiamo commesso due errori in difesa e siamo stati puniti. E questo non deve più accadere perché poi queste cose vanno a pensare in maniera negativa su tutto il resto e su quanto di buono sti sta facendo”. Volpe non esce, Lo Porto si fa buggerare a mezzo metro dalla porta, Gomez salta quasi da solo e… patatrac, la fritta è servita. “Non va cercato il capro espiatorio, vanno registrate meglio certe cose. Senza dimenticarci che la squadra ha dimostrato ancora una volta di avere un carattere battagliero e di aver lottato fino alla fine anche se in inferiorità numerica”. Infine il tecnico del Renate Adamo, che sostituiva Cevoli squalificato, fa gli elogi al Gubbio: “Abbiamo fatto due gol, ma loro non hanno mai mollato. L'hanno riaperta e anche in dieci hanno dimostrato tutto il loro valore