Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gubbio, il colpo a Pordenone sfuma solo al 90': è 2-2

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Sfuma soltanto nel finale, al 90', il colpaccio del Gubbio a Pordenone: al "Bottecchia" infatti finisce 2-2 tra i ramarri e i rossoblù. La squadra di Dino Pagliari si è portata per due volte avanti, al 6' con Marchi (subito il pareggio di Ciurria all'8' su svarione difensivo) e poi con Casiraghi al 22', sempre del primo tempo. Il Gubbio anche nella ripresa tiene bene il campo, chiudendosi con ordine e non concede particolari occasioni ai quotati friulani. Ma al 90' ecco la doccia gelata: da una mischia in area eugubina la zampata decisiva è di Magnaghi per il 2-2. Nei minuti di recupero i rossoblù vanno vicini al nuovo vantaggio con Kalombo, ma il suo colpo di testa è alto. La formazione di Pagliari sale comunque a 5 punti, ora turno di riposo. Gubbio di nuovo in campo il 15 ottobre al Barbetti contro il Fano.