Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Grifo, inaugurato in pieno centro il nuovo club dei tifosi

L'inaugurazione del club (foto Belfiore)

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Da una parte il Grifo. Dall'altra la Fontana Maggiore. Basterebbe dare un'occhiata alle sciarpe del Club Il Perugino Centro Storico per comprendere quali valori si celino dietro la nascita del primo “covo” di tifosi biancorossi istituito nel cuore pulsante dell'Acropoli di Perugia: una passione tanto genuina quanto sfrenata per la propria squadra che si mescola ad un forte senso di appartenenza per la propria città. Il club, inaugurato nella serata di mercoledì 4 ottobre presso il “Caffè del Perugino” di via Alessi ed affiliato al Centro di Coordinamento, è il più classico dei sogni che si avverano per il presidente e titolare del bar, Marco Finocchi, per tutti gli aficionados biancorossi meglio noto come “Marchin del Ponte”. Affiancato per il tradizionale taglio della torta da due perni del Perugia di Chico Giunti, Salvatore Monaco e Marco Pajac, Finocchi, abbonato allo stadio da ben 28 anni, ha illustrato le peculiarità di un club i cui membri seguono il Perugia con affetto incondizionato ormai da molto tempo.