Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ex Ternana da record, Gildo Montagner compie 100 anni

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

E' il più longevo ex calciatore della Ternana quindi pochi ricorderanno di averlo visto giocare, solo alcuni dei nostri nonni o bisnonni, e per un motivo semplicissimo, ha compiuto 100 anni. Si chiama Gildo Montagner e nacque a San Biagio (Frosinone) il 18 agosto 1917. Il periodo più brutto della storia calcistica cittadina (fallimento e mancata iscrizione al campionato) era trascorso da poco e si stavano gettando le basi per ricostruire una società quantomeno credibile, allorché giovanissimo arrivò a Terni. Era il torneo 1935-36 e, nel ruolo di difensore, conquistò subito il posto di titolare. Nelle fila della Polisportiva Fascista Mario Umberto Borzacchini giocò fino alla stagione 1937-38, totalizzando almeno 35 presenze ed una rete (1936-37 la prima della vittoria interna per 2-0 con il Monte dei Paschi Roma). Fu un calciatore molto corretto: una sola espulsione e nel derby in casa con il Perugia del 1934-35 ma per una svista del direttore di gara Alberti di Roma, infatti, era “reo soltanto di essersi abbracciato con un giocatore avversario e finito a terra a causa del terreno viscido”... Nella stagione 1937-38 con la casacca rossoverde ottenne la promozione in Serie C e l'affermazione nella I Coppa dell'Italia Centrale. Nel 1938-39 partì militare a Siena. Tornò alla Borzacchini ne l'agosto del 1940 e venne ceduto in B alla Reggiana. Non ebbe fortuna in Emilia e, dopo qualche mese, cambiò nuovamente maglia, infatti, vestì per due tornei, sempre in B, quella del Siena. Quindi, nel prosieguo della carriera, chiaramente condizionata dagli eventi bellici, nel 1942-43 finì in C con la Biellese che arrivò ai play off. Nel 1944-45 con l'Internaples giunta terza nel girone finale della Coppa Liberazione. Infine, dal 1946 al 48 militò nella Nocerina (promozione in B e retrocessione in C perché, con la riforma dei campionati, la cadetteria passò da tre ad un girone). Christian Armadori