Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gubbio, Dino Pagliari si presenta subito carico: "Dobbiamo reagire"

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Dopo l'allenamento pomeridiano di mercoledì 27 settembre, è stato presentato alla stampa il neo tecnico del Gubbio Dino Pagliari. Ha introdotto la conferenza il direttore sportivo Giuseppe Pannacci. "Era importante dare una scossa, un segnale forte, dopo i risultati negativi che abbiamo avuto in queste prime giornate di campionato. Ringrazio comunque Giovanni Cornacchini e Renzo Tasso, ora inizia un nuovo percorso con un allenatore come Dino Pagliari che stimo molto e che già tre anni fa volevo portare qui. Il mister è venuto con entusiasmo e voglia di fare bene. Ho scelto lui perché penso che possa essere la persona giusta per risolvere i nostri attuali problemi". Così Dino Pagliari: "Ho scelto Gubbio, perché è una piazza che mi piace. La squadra ha potenzialità e stiamo lavorando per poterle migliorare ed esprimerle in campo. Serve una svolta a livello psicologico e spero che questo possa avvenire il prima possibile. Ho trovato una squadra vogliosa di riscatto e desiderosa di fare punti. Avevo già visto il Gubbio giocare quest'anno, ma non esprimo giudizi per rispetto del lavoro dei miei predecessori. Voglio aggressività, recupero palla e ricerca della finalizzazione nella fase di possesso". Infine un messaggio ai tifosi: "Ai tifosi dico la stessa cosa che ho detto alla squadra e cioè dobbiamo reagire. Spero che il loro sostegno sia importante, perché solamente uniti potremo ripartire". Domenica 1 ottobre l'esordio contro il Sudtirol.