Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Grifo, contatti con la Juve: Romagna e Macek nel mirino

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Sarà la settimana dell'ufficializzazione di Federico Giunti. Ma sarà anche la settimana in cui il Perugia proverà a mettere in ordine i primi tasselli del mercato. Alberto Brignoli (1991), che il Grifo vuole trattenere, è una priorità assoluta. L'incontro con la Juventus titolare del cartellino permetterà agli emissari di Santopadre di parlare anche del centrocampista Roman Macek (1997) e del difensore Filippo Romagna (1997). Giovedì 22, invece, scadono i termini dei riscatti di Gennaro Acampora (1994), Francesco Nicastro (1991) e Matteo Ricci (1994): i primi due rientreranno alle rispettive società, Spezia e Pescara; Ricci invece è destinato, dopo che la Roma avrà esercitato la contro opzione (onerosa) in favore del Perugia, a giocare in serie A. Sempre in settimana verrà ufficializzato l'ingaggio del nordcoreano Song Hyok Choe (1998). E sarà riscattato Gianluca Di Chiara (1993) dal Catanzaro, dalla cui cessione (gli estimatori in serie A sono parecchi) il Perugia proverà a strappare una cifra superiore ai 3 milioni. Per il mercato in ingresso, per il reparto avanzato si sta sondando Emanuele Cicerelli (1994), esterno reduce da una buona stagione in Lega pro con la Paganese e corteggiatissimo dalla Salernitana. Oltre a lui restano buoni i nomi di Davide Luppi (1990, Verona), Igor Coronado (1992, Trapani), Alessandro Cesarini (1989, Reggiana) e Simone Edera (1997, Parma). Per il centrocampo, invece, occhi puntati su Matteo Scozzarella (1988, Parma), Raffaele Maiello (1991, Napoli) e Santiago Colombatto (1997, Cagliari era a Trapani).