Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Grifo, Santopadre libera Bucchi: spunta Luppi per l'attacco

Luppi lo scorso anno al Verona

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

La missione biancorossa per ottenere l'indennizzo dal Sassuolo e “liberare” Bucchi è coincisa anche con il monitoraggio di alcune piste di mercato. In giornata l'allenatore che ha portato il Perugia al quarto posto diventerà ufficialmente ex per iniziare la sua avventura neroverde. Il “risarcimento” ottenuto dal Grifo, per aver rinunciato all'anno di contratto ancora in essere con il tecnico marchigiano, è un gentlemen's agreement per future operazioni di mercato. Intanto tutto il quartiere generale del mercato perugino ha seguito la Final 4 dei play off di Lega Pro in corso allo stadio “Franchi” di Firenze. Occhi puntati sul Parma di Matteo Scozzarella (1988), uscito per infortunio nella semifinale ma profilo ormai da tempo nel taccuino del dittì Goretti per la cabina di regia: l'operazione si può fare ma sarebbe comunque onerosa. Tra i gioiellini messi in mostra dai ducali c'è anche Simone Edera (1997), ala destra di piede sinistro di proprietà del Torino. Il rapporti tra il Perugia e i granata sono ottimi e potrebbe diventare un'ottima opzione per la batteria under. Per l'attacco il Perugia ha effettuato più di un sondaggio per Davide Luppi (1990), esterno esplosivo del Verona neo promosso in A. C'è la concorrenza del Pescara ma è un profilo che piace per qualità e quantità (6 gol e 7 assist in stagione). Nello scacchiere biancorosso Luppi andrebbe a sostituire Francesco Nicastro (1991) che il club di Pian di Massiano sembra deciso a non riscattare proprio dal Pescara. Articolo completo nel Corriere dell'Umbria di giovedì 15 giugno (CLICCA QUI)