Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Grifo ai play off, Bucchi: "Ecco cosa farà la differenza"

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

“È un carico di energia allucinante”. Il quarto posto finale, la spinta del Curi nel momento di massima difficoltà, il dribbling dei preliminari per dare l'assalto alla serie A partendo dalla semifinale play off ha gasato Cristian Bucchi. Il primo pensiero, dopo l'esultanza rabbiosa al triplice fischio di Abbattista che ha certificato il successo sofferto sulla Salernitana di giovedì sera, è stato per Santopadre. LA VITTORIA DECISIVA CON LA SALERNITANA (CLICCA QUI) “Ci tengo a ringraziare una persona in particolare, il mio presidente, perché 11 mesi fa ha creduto nelle mie qualità dandomi questa grande possibilità e facendomi lavorare con serenità. E grazie alla società, ai ragazzi e tutti coloro che mi hanno dato fiducia”. Sui play off: "A questo punto non credo ci siano favorite, il Frosinone è terzo ma i play off sono comunque una lotteria e si tratta di partite talmente complicate che la freschezza fa la differenza”.  Articolo completo nel Corriere dell'Umbria di sabato 20 maggio (CLICCA QUI)