Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Negato anticipo play out, il Ponte d'Assi retrocede a tavolino

Foto Asd Ponte d'Assi

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Una vicenda che farà discutere. Per la concomitanza con la secolare Festa dei Ceri mezzani in programma domenica 21 maggio, che costringeva i fuoriquota in rosa a dare forfait, il Ponte d'Assi aveva chiesto l'anticipo a sabato 20 della gara play out contro il Moiano, decisiva per la permanenza in Prima categoria. Gli avversari si sono rifiutati di accontentare la richiesta del club eugubino, conquistando la salvezza senza giocare, a tavolino. Il Ponte d'Assi ha quindi chiesto l'intervento della Lega, non riuscendo però a ottenere l'anticipo. Da qui la rabbia della società eugubina, con giocatori, tecnico e dirigenti che hanno espresso anche sui social tutta la loro amarezza per veder cancellato un anno intero di sacrifici.