Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Grifo decimato, solo pari con lo Spezia: 0-0

Esplora:

Luca Mercadini
  • a
  • a
  • a

Daniele Cibruscola   Pari e patta. Perugia e Spezia confezionano uno 0-0 che non serve a nessuno in ottica playoff: i biancorossi passeranno il sabato incollati al tv, in attesa di un passo falso di Frosinone (ospita il Trapani) e Verona  (in trasferta a Chiavari). Occasioni sparse da entrambe le parti, nel friday night del “Renato Curi”, ma nessun predominio. Il Grifo inedito causa squalifiche e defezioni - rispolverati Dossena, Di Nolfo, Forte e Alhassan al pronti-via - nel primo tempo accarezzano l'idea del vantaggio con un ‘numero' di Di Nolfo, nella ripresa con una punizione velenosa di Guberti. Gli ospiti invece colpiscono un palo e impegnano Brignoli con Granoche nei primi 45'. Poi provano a pungere in contropiede ma non hanno fortuna.  Nei minuti finali il Perugia recrimina per due interventi su Di Carmine in area ospite: Ghersini (della sezione di Genova) sorvola e, anzi, ammonisce l'attaccante biancorosso per proteste.