Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fere, poker all'Avellino per sperare: 4-1

Felipe Avenatti

Luca Mercadini
  • a
  • a
  • a

Secondo successo consecutivo interno per la Ternana, secondo in tre partite per Liverani. Contro l'Avellino la squadra rossoverde si impone con un secco 4-1 e continua a tenere accesa la fiammella della speranza di restare in serie B, seppur sempre in ultima posizione. Nel primo tempo Avenatti su rigore (non segnava da 4 mesi) e Palombi (titolare in luogo di La Gumina) segnano il 2-0 che chiude la frazione. Nella ripresa Meccariello fa 3-0, l'Avellino prova a riaprire la sfida con Ardemagni su rigore (al Liberati ha evidentemente un conto aperto), ma Falletti dopo neanche un minuto segna il gol del definitivo 4-1. Liverani aveva schierato il solito 4-3-1-2 con Palombi in avanti e Diakitè centrale al posto di Valjent. I risultati degli altri (Trapani vittorioso, Pisa pari a Verona) non aiutano, ma con il discorso delle penalizzazioni ancora aperto, ci sono ancora possibilità.