Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gubbio a Padova, dubbio modulo e interpreti

default_image

Euro Grilli
  • a
  • a
  • a

Valagussa squalificato. E' una delle poche certezze per Padova. L'ex Renate, che era diffidato come Casiraghi, Croce, Romano e Marini, contro il Lumezzane ha beccato un giallo evitabilissimo ed è scattata la sanzione del giudice sportivo. Ma non tutti i mali vengono per nuocere in casa Gubbio: il ragazzo è sembrato un po' stanco, non il solito indomito guerriero di centrocampo che rompe e riparte, e che cerca (spesso con successo, visti i 4 gol segnati) la via della rete. Un turno di riposo non può che giovargli. Per il resto quale formazione scenderà in campo all' “Euganeo”? E con quale modulo? Sarà riproposto il 4-3-3? Si tornerà al 4-3-1-2 con “Principino” Casiraghi (per ora insostituibile in quel ruolo) a dettare legge tra le linee, o sarà l'occasione per varare il 3-5-2 che è stato provato ieri pomeriggio? La soluzione con il trequartista, stringendo i due attaccanti che dovrebbero essere Ferretti e Ferri Marini (quest'ultimo ha tirato il fiato nel recupero contro il Lumezzane) non è da escludere. Così come la scelta di puntare ancora su Candellone che è a 6 reti, e condivide la piazza con bomber del calibro di Berrettoni (Pordenone), Manconi (Reggiana) e Geijo (Venezia) e  del difensore-cecchino Russo del Padova che domenica sarà in campo. Però, come detto, è stato provato il 3-5-2. In difesa, con la squadra dei titolari con le casacchine gialle,  hanno giocato Marini, Rinaldi e Piccinni. A centrocampo a destra Kalombo, a sinistra Zanchi. Romano, Croce e Casiraghi i centrocampisti, con quest'ultimo che, alla bisogna, potrebbe salire di qualche metro per posizionarsi alle spalle della coppia Ferretti-Ferri Marini, dando vita a una sorta di 3-4-1-2. DUE PROBLEMI NEL PADOVA Nel Padova mancherà sicuramente Fantacci (problema alla spalla) mentre il tecnico aspetterà fino all'ultimo momento di valutare le condizioni del brasiliano De Cenco rimasto infortunato nel match di Coppa Italia vinto mercoledì sul campo del Tuttocuoio grazie al quale il Padova ha staccato il biglietto per le semifinali. I BIGLIETTI I biglietti per la partita Padova - Gubbio possono essere acquistati presso i punti vendita Ticketone (a Gubbio presso la tabaccheria 2000 in via Beniamino Ubaldi) al prezzo di 7 euro più diritti di prevendita, fino alle ore 19 di questa sera. Non è valida l'iniziativa “Porta un amico allo stadio” e dunque potranno accedere soltanto i possessori della tessera del tifoso. Salvo diverse disposizioni del prefetto, i tagliandi possono essere anche acquistati al botteghino dello stadio il giorno della gara (biglietteria nord settore ospiti), ma ad un prezzo di 15 euro. Per i nati dopo il 2002 ingresso gratuito ma devono essere accompagnati da persona maggiorenne. ARBITRO Sarà Giovanni Luciano della sezione di Lamezia Terme a dirigere il match contro il Padova. Il fischietto calabrese in questo campionato finora ha diretto 5 match nel girone B della Lega ma non ha mai incontrato Padova e Gubbio.