Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ternana, Vivarini torna in pole: sfida a due per il diesse

Lu. Gio.
  • a
  • a
  • a

Sempre meno probabile la permanenza a Terni di mister Breda (finito nel mirino del Carpi). A questo punto il candidato principale per la panchina rossoverde è Vivarini (ex Chieti, Aprilia e Teramo) in quanto la Pro Vercelli sembra orientata a mollare la presa sul tecnico abruzzese per ingaggiare Longo (ex trainer della Primavera del Torino). In ribasso le quotazioni di Sottili (ex Carpi, Carrarese, Venezia, Varese, Pistoiese e Bassano), di Vecchi (ex Tritium, Spal e Carpi, in procinto di lasciare la Primavera dell'Inter dopo aver vinto un Torneo di Viareggio e una Coppa Italia) e di Padalino (ex Foggia, Grosseto e Matera). Se via Aleardi dovesse decidere di affidarsi ad un tecnico di categoria potrebbe mettere nel mirino Gautieri (indeciso se restare a Latina malgrado la salvezza conquistata) e Foscarini (non confermato a Vercelli pur avendo evitato i play out). In ogni caso è auspicabile che la scelta del nuovo allenatore venga condivisa dal nuovo direttore sportivo. In lizza Mirabelli (capo degli osservatori dell'Inter) e Larini (consulente esterno di mercato a fine gennaio). La scelta potrebbe avvenire entro la fine di questa settimana.