Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pugno all'avversario durante "terzo tempo": tre giornate

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

E' un momento delicato per gli arbitri, che ogni volta che prendono un provvedimento importante, vengono insultati e anche spinti. Dalla serie A alle categorie inferiori dei dilettanti. Squalifiche quindi per dirigenti e giocatori, mentre da segnalare in Promozione lo stop di tre giornate a Spiaggia (San Marco Juventina), perché "durante il terzo tempo colpiva con un violento pugno alla schiena un calciatore della squadra avversaria".  Articolo completo nel Corriere dell'Umbria di giovedì 7 aprile (CLICCA QUI)