Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Combine, Teramo e Savona in D: il Gubbio è riammesso

Il ds Pannacci (a sinistra) con il presidente Notari

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Retrocessione in serie D, senza punti di penalizzazione. Questo ha deciso il Tribunale nazionale della Federcalcio nella sentenza di primo grado che ha coinvolto Teramo e Savona. Le due squadre sono accusate di aver "combinato" l'ultima partita dello scorso campionato di Lega Pro: vincendo a Savona gli abruzzesi ottennero la promozione in serie B. Confermata dunque la tesi della Procura sulla responsabilità diretta del patron abruzzese Luciano Campitelli, ma rispetto alla richiesta di -20 avanzata dalla procura federale la penalizzazione è stata decurtata. Idem per i liguri. In questo momento dunque il Gubbio, insieme al Forlì, è riammesso in Lega Pro, in attesa della sentenza d'Appello, prevista per la fine di agosto. Teramo e Savona infatti hanno già annunciato ricorso.