Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Combine, prove contro il Teramo: Gubbio spera nella Lega Pro

Il presidente del Gubbio Notari

Euro Grilli
  • a
  • a
  • a

Luglio e agosto saranno due mesi infuocati (non solo per il caldo) dove appuntamenti, processi, sentenze, ricorsi e contro ricorsi andranno ad affollare il calendario con una sequenza che lascia presagire pochi momenti di pausa. In questo tourbillon si gioca anche il futuro del Gubbio in bilico tra Serie D (dopo la retrocessione) e Lega Pro (in caso di riammissione). Nel corso dell'ultimo direttivo rossoblù (Notari è sempre in contatto con l'avvocato Grassani) si sarebbe parlato di un documento in possesso del Gubbio sulle presunte prove di colpevolezza a carico del Teramo. Qualcuno le avrebbe definite "prove schiaccianti" che graverebbero sul club abruzzese. Intercettazioni telefoniche? Possibile quella in cui l'ex responsabile dell'area tecnica de L'Aquila Di Nicola (il tramite nella presunta combine tra Teramo e Savona) parla dell'arrivo di quelli del Teramo "con la Maserati", e il presidente del Teramo Campitelli ha proprio una Maserati. Così come elementi su un incontro ad Albissola (località vicino Savona) tra lo stesso Campitelli e il consulente di mercato del Savona Barghigiani dopo la partita combinata, secondo l'accusa, per 30mila euro.