Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Grifo, Materazzi vota Bisoli: "Mi piace, è diretto"

Marco Materazzi alla presentazione del libro di Castagner

Fabio Meattelli
  • a
  • a
  • a

Incontriamo Marco Materazzi alla presentazione del libro di Ilario Castagner e subito il pensiero del campione del Mondo 2006 va proprio al mister: “Merita riconoscimenti per quello che ha dato al Perugia, io sono legato a lui perché in un anno travagliato, riuscì a portare competenza e serenità per passare dallo spettro di lottare per non retrocedere a vincere un campionato”. La sua esperienza di allenatore in India? “Ho potuto vedere se mi piace allenare. Lì la Liga dura tre mesi e quest'anno ad agosto verremo in ritiro a Perugia per un mese per poter essere pronti per ottobre”. Veniamo al Perugia, la delusione dei play off come l'ha vissuta? “Io parlerei di rammarico più che di delusione visto che la squadra e la società in questi tre anni hanno fatto tantissimo, forse più di quello che ci si aspettava e lo ha dimostrato la maturità del pubblico nonostante la sconfitta. Questa è una piazza che merita la serie A”. Il Grifo per il prossimo anno riparte da Bisoli. “A me piace molto perché è diretto e allenare in Italia con questo carattere non è mai facile; è un allenatore di categoria che può portare in alto il Grifo. Ci tengo a fare i complimenti a Camplone per ciò che ha fatto in questi tre anni”. Goretti e Santopadre dovranno ancora una volta rifare gran parte della squadra. “A oggi non hanno mai sbagliato e quando ci azzecchi più volte non è un caso. Mi auguro per la città di Perugia che continuino a non sbagliare”.