Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ternana, +2 sui play out. Tesser: "Servono punti subito"

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

"Il secondo gol ci ha tagliato le gambe. Peccato perché con la partita ancora sull'1-0 gli ultimi minuti li avremmo giocati con spirito diverso. In quella occasione abbiamo commesso l'errore più grave della partita". Mister Tesser ha ancora negli occhi lo svarione difensivo con cui il Catania ha chiuso il match di venerdì sera al Massimino, condannando la Ternana alla sconfitta (LEGGI L'ARTICOLO). Un ko che costringe le Fere a rifarsi subito nella gara di martedì sera contro il Frosinone al Liberati. La classifica dei rossoverdi infatti si accorcia verso il basso, con la zona play out che adesso dista soltanto due punti. E se è vero che contro il Catania in trasferta ci sta pure di perdere, è anche vero che nel secondo tempo le Fere sono entrate in campo troppo remissive e senza la voglia giusta per raddrizzare la partita. "Il gol allo scadere del primo tempo - spiega Tesser - ci ha tagliato le gambe, perché ha inevitabilmente cambiato l'inerzia della partita. Andare all'intervallo sul punteggio di 0-0 per noi sarebbe stato importantissimo, perché avremmo potuto affrontare la ripresa con spirito diverso. Allo stesso modo con cui abbiamo giocato il primo tempo. Cioè attenti dietro e pronti a pungere in avanti. Tanto che il match sembrava destinato al pareggio, per quanto espresso dalle due squadre nella prima frazione". Maniero però sotto porta non perdona. E non ha perdonato nemmeno Castro, lasciato solo in occasione del raddoppio da Janse e Valjent. "L'errore che abbiamo commesso sul raddoppio - prosegue Tesser - ci ha tagliato le gambe, perché un conto è arrivare agli ultimi minuti del match sotto di un gol, e quindi con la possibilità di giocarti tutte le chance, un conto è invece finire sotto di due gol. Abbiamo sbagliato perché i due difensori centrali erano in linea tra di loro e a centrocampo, è bastato un pallone lungo per tagliarli fuori tutti e due". "Ho sostituito Viola - prosegue Tesser - perché volevo risparmiargli minuti in vista della sfida di martedì sera contro il Frosinone. Per noi sarà molto importante, perché dobbiamo tornare subito a fare punti". Domenica le Fere hanno ripreso la preparazione in vista della sfida di martedì sera contro il Frosinone. Da verificare le condizioni di Janse, che ha riportato un colpo alla mano, tornano dopo la squalifica sia Meccariello che Popescu, mentre Falletti sarà squalificato, dopo l'ammonizione rimediata nel finale di gara contro il Catania.