Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gubbio, il primo colpo è Tutino: Insigne resta nel mirino

Tutino con la maglia del Vicenza

Euro Grilli
  • a
  • a
  • a

Il primo acquisto del Gubbio arriverà o domenica sera o al massimo tra lunedì e martedì. Si tratta di Gennaro Tutino, detto Jenny, attaccante esterno classe 1996, di proprietà del Napoli, ma era al Vicenza. Uno dei giovani che si è messo in luce nel settore giovanile partenopeo lo scorso anno, con 23 presenze e tredici gol nella Primavera vice campione d'Italia. Cooptato dal Vicenza in B, però non ha trovato spazio. Il giocatore è reduce da un grave infortunio al ginocchio, anche se ora ha completato l'iter di rieducazione. Ecco le sue prime parole sul suo profilo facebook: “Non vedo l'ora di iniziare questa nuova avventura”. E' stato compagno di Igor Lasicki, che ne ha parlato molto bene al direttore sportivo Giuseppe Pannacci. Ma il mercato continua. Il direttore sportivo lavorerà ancora sodo. Sul suo taccuino anche altri due nomi importanti, per cui è molto probabile, che oltre a Tutino, possa arrivare anche un altro rinforzo di peso. Tra i giocatori nel mirino, anche Roberto Insigne, classe 1994, anche lui di proprietà del Napoli, lo scorso anno a Perugia, che sembra potersi svincolare dalla Reggina, pure lui compagno di Lasicki e di Tutino. Dopo i timori degli ultimi giorni, legati alle condizioni della caviglia destra, Giuliano Regolanti alla fine ce la farà per il match con il Pisa. Il medico sociale, professor Giangiacomo Corbucci, l'ha fatto visitare da uno specialista che ha escluso problemi seri, indicando come possibile soluzione la realizzazione di uno speciale plantare, che sarà realizzato da una officina ortopedica tifernate. Con quel plantare - ha fatto capire Corbucci - Regolanti non dovrebbe più avvertire né dolore, né tantomeno fastidi.