Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus e calcio: la Figc proroga la fine della stagione al 2 agosto. La scelta dell'Uefa per le coppe

Gravina, presidente della Figc (LaPresse)

Nicola Uras
  • a
  • a
  • a

La Figc delibera come termine ultimo il 2 agosto per completare i campionati di calcio nazionali della stagione 2019/2020 (prima era il 30 giugno). La decisione del presidente Gravina è arrivata a conclusione della riunione tra le componenti della Federcalcio sull'emergenza Coronavirus. Ora si attende un pronunciamento ufficiale da parte del Governo riguardo ad allenamenti e campionati (il protocollo della Figc). In giornata si era espressa l'Uefa con un comunicato ufficiale in cui ha ribadito la priorità dei tornei nazionali su Champions ed Europa League. In caso di mancato completamento della stagione, varrà la classifica al momento dell'interruzione (in Italia in Champions ci andrebbero Juventus, Lazio, Inter e Atalanta; in Europa League Roma e Napoli sicuramente, da capire se può avere diritto anche una terza squadra che sarebbe il Milan).